Itinerari

Sperando di averla come nostro ospite presentiamo di seguito alcuni itinerari turistici effettuabili in giornata.

1. Nel medioevo d’Abruzzo - sulle orme di Celestino V2. Il Parco Nazionale d’Abruzzo3. Il Parco Nazionale della Majella 14. Il Parco Nazionale della Majella 25. Il Parco Nazionale della Majella 36. Calascio7. Parco Nazionale del Gran Sasso8. Parco Nazionale Sirente-Velino

Sulmona loc. Badia (abbazia di S. Spirito al Morrone sec. XIII – zona archeologica con resti del tempio romano d’Ercole Curino – eremo di Celestino V sec. XIII) – Corfinio (basilica di S. Pelino sec. XIII) – Popoli (taverna Caldora sec. XIV, ris. nat. Sorgenti del Pescara) – Castiglione a Casauria (abb. S. Clemente a Casauria sec. XII) – Manoppello (S. Maria Arabona sec. XIII – Immagine del Volto Santo) – Serramonacesca (S. Liberatore a Majella sec. XI) – Roccamorice (eremo di S. Bartolomeo sec. XIII – badia di S. Spirito a Majella sec. XIII) – Chieti – ritorno S.S.17 dir. Napoli oppure in autostrada A24/25 dir. Roma uscita casello di Sulmona/Pratola peligna.

SulmonaAnversa degli Abruzzi (ris. Nat. Gole del Sagittario) – Villalago (lago di S. Domenico) – Scanno (lago di Scanno) – Villetta Barrea – la Camosciara – Pescasseroli – Pescina – ritorno in autostrada A24/25dir. Pescara uscita casello di Sulmona/Pratola Peligna.

SulmonaCansano (zona archeologica dell’ Ocriticum sec. II e III a.C.) – Bosco di S. Antonio (faggeta secolare) – Pescocostanzo (Colleggiata sec. XII) – RivisondoliPiano delle cinque migliaRocca PiaPettorano sul Gizio (castello Cantelmo sec. XII – ris. nat. Monte Genzana) ritorno a Sulmona.

SulmonaPacentro (Castello Caldora) – Passo S. Leonardo (fonte romana) – RoccacaramanicoS. Eufemia a Majella (ris. nat. di Lama bianca) – Caramanico terme (ris. nat. dell’Orfento) – Manoppello (S. Maria Arabona sec. XIII – Immagine del Volto Santo) – Serramonacesca (S. Liberatore a Majella sec. XI) – Castiglione a Casauria (abb. S. Clemente a Casauria sec. XII) – Popoli (taverna Caldora sec. XIV, ris. nat. Sorgenti del Pescara) ritorno a Sulmona.

SulmonaCansano (zona archeologica dell’ Ocriticum sec. II e III a.C.) – Campo di GiovePalenaTaranta Peligna (grotte del Cavallone) – Riserva Naturale di Lama dei PeligniFara S. MartinoGuardiagreleLancianoFossacesia (chiesa di S. Giovanni in Venere, punta Penna, Trabocchi) ritorno in autostrada A14 dir. Pescara svoltare A24/25 dir. Roma uscita casello di Sulmona/Pratola Peligna.

SulmonaPopoli (taverna Caldora sec. XIV, ris. nat. Sorgenti del Pescara) – BussiCapestranoOfenaCastel del MonteCalascio (rocca Calascio sec. XII) – S. Stefano di SessanioPiana dei Navelli (visita dell’Aquila o ritorno a Sulmona).

SulmonaPopoli (taverna Caldora sec. XIV, ris. nat. Sorgenti del Pescara) – BussiCapestranoPiana dei NavelliL’Aquila – ritorno a Sulmona oppure Assergi (funivie di campo Imperatore – vetta del Gran sasso) – Castelli (museo della ceramica) ritorno a Sulmona.

SulmonaRaiano (ris. nat. gole di S. Venanzio, eremo di S. Venanzio) – Castel vecchio SubequoGagliano Aterno (Castello sec. XII, Convento sec. XII) – Castel d’Ieri (zona archeologica) – Tione degli Abruzzi (“pagliare di Tione” abitazioni pastorali) – Fontecchio (convento dei cappuccini sec. XI) – S. Demetrio né VestiniGrotte di StiffePrata d’Asidonia (rovine città preromana di Peltinium) – Bominaco (chiese di S. Bominaco, S. Maria assunta e S. Pellegrino affreschi del XII sec.) – Altopiano di Navelli ritorno a Sulmona.